Ascea, rubano biclette e smartphone: ladri braccati dai carabinieri

Infante viaggi

di Redazione

Furti lungo il litorale, carabinieri individuano i responsabili. I militari della stazione di Ascea Marina, diretti dal maresciallo Savino Fusco, hanno avviato specifici controlli nei pressi delle spiagge con l’obiettivo di limitare il crescente fenomeno dei furti, in particolare di biciclette, avvenuti lungo la costa. Nella giornata di ieri sono state fermate due persone; si tratta di un minorenne di un centro del Cilento collinare e di un cittadino straniero.

  • Vea ricambi Bellizzi

Il primo si era appropriato di due biciclette in località Scogliera e si stava allontanando dalla zona quando è stato sorpreso dai carabinieri. Il secondo, invece, un cittadino del Bangladesh, era riuscito a rubare un cellulare sulla spiaggia. Per entrambi è scattata la denuncia; la refurtiva è stata restituita ai legittimi proprietari. L’attività dei militari proseguirà per tutta la stagione estiva. Predisposti controlli e appostamenti finalizzati a limitare i reati predatori e a garantire la massima sicurezza nella località costiera.

©Riproduzione riservata

  • Lido La Torre Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi
  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro