Ascea, sospetto positivo covid: sindaco chiude scuole

di Luigi Martino

«Si comunica che, a far data dal 17/12/2020 e fino al 22/12/2020 a scopo precauzionale, dal momento che presso il plesso di Ascea Capoluogo è presente un sospetto caso Covid e che alcuni insegnanti si spostano su più plessi, al fine di dare corso ad una efficace attività di prevenzione e di riduzione del rischio di infezione, in accordo con il Sindaco del Comune di Ascea, i plessi resteranno chiusi con conseguente sospensione delle attività didattiche in presenza. Seguirà la pubblicazione dell’Ordinanza Sindacale. Il plesso centrale resterà aperto esclusivamente per le attività di segreteria e di gestione amministrativo-contabile» scrive la scuola.

«Gli allievi delle classi prima e seconda primaria riprenderanno le attività didattiche a distanza a partire dal giorno venerdì 18 dicembre mentre gli allievi delle classi rimanenti della primaria e gli alunni della secondaria proseguiranno normalmente le lezioni a distanza» si legge ancora nel comunicato.