• Home
  • Attualità
  • Assemblea gruppo giovani Ance Aies Salerno, Carbone: «Costruire rete solida per sfide futuro»

Assemblea gruppo giovani Ance Aies Salerno, Carbone: «Costruire rete solida per sfide futuro»

di Luigi Martino

Nella mattinata di venerdì 10 dicembre, negli eleganti e prestigiosi saloni del Savoy Beach Hotel in Capaccio Paestum, si è tenuta l’assemblea del Gruppo Giovani dell’Ance Aies Salerno, imperniata sul tema «C’è una sfida da cogliere per costruire il futuro: siamo pronti!».

«Pronti a ripartire e ad accettare una grande sfida, la più importante – si legge nella nota diffusa dall’Ance Giovani – risollevare un Comparto in ginocchio da oltre dieci anni, schiacciato ancor di più dalla gravissima emergenza sanitaria che stiamo ancora vivendo. Nel 2021 il Settore delle costruzioni ha archiviato un difficile 2020 registrando una netta ripresa del mercato che, grazie anche alle opportunità derivanti dal Superbonus, sta crescendo ad un livello mai visto dal 1999, nonostante le imprese vivano ancora criticità e stiano combattendo con costi insostenibili».

A dare il via ai lavori il presidente Danilo Carbone che ha evidenziato i focus di interesse Rapporti Associativi: «Costruire una rete solida, inclusiva e pronta alle sfide del futuro. – Comunicazione: raccontare le attività del Gruppo Giovani raccontarsi sfruttando le potenzialità del digitale – Formazione, come antidoto alla crisi occupazionale per il rilancio del Settore – Superbonus ed incentivi fiscali: fare leva sulle misure di Rilancio del Settore – PNRR: Il Mezzogiorno al centro della ripresa italiana – Innovazione e Sostenibilità: ripartire nel segno dell’innovazione e dello sviluppo sostenibile».

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019