Attilio Pierro eletto consigliere regionale con la Lega

4474
Infante viaggi

di Marianna Vallone

Il Cilento avrà un altro rappresentante in consiglio regionale: è Attilio Pierro, in opposizione, tra le fila della Lega. Già assessore provinciale ai Lavori Pubblici nella giunta dei Fratelli d’Italia di Antonio Iannone e vicesindaco di Roccagloriosa con Nicola Marotta, Pierro, già da alcuni anni aveva chiarito la sua posizione politica. Nel 2015 partecipò a Pontida al tradizionale raduno della Lega Nord. La sua presenza, insieme ad altri amministratori cilentani, non passò inosservata. Ora piazza il simbolo di Matteo Salvini anche in Regione.

Entrano in consiglio regionale: Franco Picarone (Pd) con oltre 20mila voti, Nino Savastano di Campania Libera, Luca Cascone della lista De Luca presidente con circa 16mila voti. Sono entrati in consiglio regionale anche Andrea Volpe del Psi e Tommaso Pellegrino con (Italia Viva) con oltre 12mila voti. Non ce l’hanno fatta Simone Valiante (il primo eletto nel Cilento) e con molta probabilità anche Corrado Matera. Entra anche Michele Cammarano tra le fila del Movimento Cinque Stelle.

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur