• Home
  • Attualità
  • Banca 2021, un ponte verso il futuro: ecco il nuovo magazine multimediale Bancaperta

Banca 2021, un ponte verso il futuro: ecco il nuovo magazine multimediale Bancaperta

di Luigi Martino

Raccontare il “mondo” della Banca 2021 in modalità multimediale, rendendolo fruibile e alla portata di tutti. È questo l’obiettivo che si propone “BancAperta” versione 2021, il Magazine che attraverso l’integrazione di parole, immagini e video apre una finestra inedita e coinvolgente su tutto ciò che ruota intorno all’Istituto Bancario con sede a Vallo della Lucania, la cui area di competenza abbraccia tre regioni e quattro province.

Raccogliendo la preziosa eredità della prestigiosa pubblicazione “BancAperta”, il nuovo Magazine si trasforma, abbracciando il concetto di multimedialità, che oggi caratterizza tutti gli aspetti del vivere quotidiano, e integrando diversi modi di comunicare in un unico “contenitore”.

Fin dalla sua nascita, la Banca 2021 è stata chiamata dal Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea a rappresentare un ruolo impegnativo e ambizioso, quello della “Banca di Credito Cooperativo del Futuro”. Una visione condivisa dal Consiglio di Amministrazione e della Direzione: in questa ottica, il settore della Comunicazione diventa una cartina di tornasole significativa, per evidenziare sia il percorso in divenire intrapreso dalla nuova Banca, sia le solide radici che ne caratterizzano l’essenza. “Le Banche di Credito Cooperativo non sono autoreferenziali – sottolineano dalla Governance della Banca 2021 – ma il loro centro di gravità permanente restano i Soci, gli utenti, il territorio”.

Un input preciso, che è stato raccolto dal nuovo Magazine, il cui “Numero Zero” è ora disponibile per la fruizione in diverse modalità. La rivista, in perfetto stile web 2.0, può essere visualizzata in formato digitale, accedendo in tempo reale ai contenuti multimediali collegati agli articoli. Allo stesso tempo anche dalla tradizionale versione “cartacea”, attraverso un apposito sistema di QR code, si può accedere in qualsiasi momento agli stessi contenuti.

BancAperta” 2021 diventa dunque una “Rivista Multimediale”, una novità editoriale innovativa in articolare nel settore Bancario. Un media interattivo, fruibile dall’utente in qualunque momento e in qualsiasi luogo, attraverso una semplice connessione internet. Il Magazine continuerà a proporre aggiornamenti sulle attività della Banca 2021 e della Fondazione Grande Lucania, che ne rappresenta il braccio operativo nel settore socioculturale. I servizi, i prodotti e le novità di rilievo del mondo economico restano in primo piano, attraverso un linguaggio che si evolve in un’ottica di semplificazione, diventando volutamente meno tecnico e più accessibile a tutti.

A tutto ciò si affianca un nuovo e dinamico progetto grafico, che fa dell’armonia e della chiarezza esplicativa i suoi punti di forza. Ma la vera sfida del nuovo corso di BancAperta, connessa alla natura delle Banche di Credito Cooperativo, è quella di “raccontare” l’evoluzione del mondo Bancario e le sue interazioni con il territorio ponendo sempre l’accento sulle persone. Da un lato quelle che rappresentano nelle loro competenze la Banca 2021, dall’altro i Soci e i clienti: che non sono soltanto i destinatari della rivista, ma ne diventano anche protagonisti, grazie agli approfondimenti multimediali di volta in volta a loro dedicati.

Come recita il tema scelto per il “Numero Zero”, BancAperta vuole rappresentare un collegamento moderno e al passo con i tempi tra la Banca 2021 e il territorio. Un ponte da percorrere “insieme”, oltre la resilienza e verso il futuro.

BANCAPERTA NUMERO ZERO È DISPONIBILE AL SEGUENTE LINK

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019