• Home
  • Cronaca
  • Bancarotta, 5 arresti nel Cilento: sequestro per 10 milioni

Bancarotta, 5 arresti nel Cilento: sequestro per 10 milioni

di Luigi Martino

I finanzieri del comando provinciale di Salerno, su disposizione della procura della Repubblica di Vallo della Lucania, sono impegnati da questa mattina nell’esecuzione di 11 perquisizioni, di un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 5 persone, del sequestro di beni per un valore stimato in oltre 10 milioni di euro. L’associazione, operativa nel Cilento, era dedita al reimpiego nel settore edile dei capitali accumulati negli anni con delle operazioni di bancarotta. In manette anche un carabiniere infedele in servizio presso la stazione di Ascea. Le indagini sono state coordinate dal procuratore capo di Vallo della Lucania Antonio Ricci. Alle indagini, avviate circa un anno fa, hanno collaborato anche i carabinieri della compagnia di Vallo diretti all’epoca degli accertamenti dal capitano Mennato Malgieri. Seguono aggiornamenti

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019