• Home
  • Cronaca
  • Botte all’ex moglie, arrestato 58enne di Sala Consilina

Botte all’ex moglie, arrestato 58enne di Sala Consilina

di Pasquale Sorrentino

I carabinieri della stazione di Sala Consilina in collaborazione con l’aliquota radiomobile della Compagnia valdianese sotto il comando del capitano Paolo Cristinziano, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Lagonegro, nei confronti di un uomo di 58 anni. Il provvedimento, richiesto dalla Procura della Repubblica di Lagonegro è scaturito all’esito delle indagini condotte dai militari dell’Arma in merito alle denunce sporte dall’ex coniuge dell’arrestato. Vittima dal 2010 di diverse condotte violente, la donna, è stata picchiata nei giorni scorsi ed è dovuta ricorrere alle cure dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla.

Nel corso delle querele presentata gli inquirenti – dopo che è scattato il codice Rosso – la donna ha descritto una serie di aggressioni avvenute all’interno delle mura domestiche quando ancora conviveva con l’ex marito. E poi continuate dopo il termine della relazione, allorquando il comportamento dell’uomo è divenuto – sempre da quanto raccontato dalla donna – ancora più aggressivo. Nell’ultimo episodio, accaduto lo scorso sette ottobre, l’uomo di Sala Consilina ha aspettato la donna sotto casa e, dopo aver danneggiato il vetro della macchina, ha ripetutamente colpito la vittima in diverse parti del corpo procurando il suo ricovero in ospedale. L’arrestato, dopo le formalità di rito è stato associato in carcere.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019