Buonabitacolo, Comune condannato a pagare 50 mila euro

Infante viaggi

di Pasquale Sorrentino

  • assicurazioni assitur

Il Comune di Buonabitacolo nei mesi scorsi è stato condannato al pagamento di 50mila euro circa di interessi non pagati per alcuni lavori al depuratore. L’amministrazione ha deliberato che presenterà ricorso contro la sentenza. Si tratta di interessi per non aver saldato in tempo un conto con la ditta Idrosud dei fratelli De Riggi difesa dall’avvocato Francesca Marmo per dei lavori al depuratore. Lo si evince da una delibera di giunta dell’amministrazione guidata dal sindaco Giancarlo Guercio. La sentenza “record” è stata emessa dal Tribunale di Lagonegro che ha condannato l’ente al pagamento – respingendo l’opposizione al decreto di ingiunzione – di 40mila euro di interessi calcolati fino al 2016, con l’aggiunta – come si legge sul decreto ingiuntivo – degli interessi di questi ultimi quattro anni. Su una spesa di circa mezzo milione di euro, un interesse davvero record per dei lavori eseguiti dopo il 2010 dalla ditta con sede legale ad Atena Lucana.

  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro