Caggiano, estubata cittadina in rianimazione per Coronavirus

Infante viaggi

di Pasquale Sorrentino

Il Comune di Caggiano ha annunciato sulla sua pagina ufficiale una buona notizia pervenutaci: «La nostra concittadina ricoverata in rianimazione a Napoli è stata estubata e non è più coma, le sue condizioni sono in progressivo miglioramento passando dalla terapia intensiva a quella subintensiva». Caggiano resiste come comunità e lo dimostra anche un altro gesto: «Sono stati distribuiti, alcuni giorni fa, dai volontari della Gopi- Onlus un piccolo simbolo di benvenuto alle neo-caggianesi Federica e Ludovica, a loro, venute alla luce in un momento difficile, auguriamo un futuro radioso. Siano per tutti noi un segno di speranza per un futuro migliore». Per quanto riguarda la scuola: «Sono stati inoltre distribuiti, sempre in questi giorni, dai dipendenti comunali con il supporto del personale ATA dell’Istituto comprensivo di Caggiano, i computer portatili alle famiglie che ne aveva fatto richiesta nei giorni scorsi più tutto il materiale didattico lasciato a scuola dagli alunni, necessari a casa, alla continuazione della didattica a distanza. Sta continuando la consegna a domicilio delle mascherine».

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur