• Home
  • Attualità
  • Caggiano, estubata cittadina in rianimazione per Coronavirus

Caggiano, estubata cittadina in rianimazione per Coronavirus

di Redazione

di Pasquale Sorrentino

Il Comune di Caggiano ha annunciato sulla sua pagina ufficiale una buona notizia pervenutaci: «La nostra concittadina ricoverata in rianimazione a Napoli è stata estubata e non è più coma, le sue condizioni sono in progressivo miglioramento passando dalla terapia intensiva a quella subintensiva». Caggiano resiste come comunità e lo dimostra anche un altro gesto: «Sono stati distribuiti, alcuni giorni fa, dai volontari della Gopi- Onlus un piccolo simbolo di benvenuto alle neo-caggianesi Federica e Ludovica, a loro, venute alla luce in un momento difficile, auguriamo un futuro radioso. Siano per tutti noi un segno di speranza per un futuro migliore». Per quanto riguarda la scuola: «Sono stati inoltre distribuiti, sempre in questi giorni, dai dipendenti comunali con il supporto del personale ATA dell’Istituto comprensivo di Caggiano, i computer portatili alle famiglie che ne aveva fatto richiesta nei giorni scorsi più tutto il materiale didattico lasciato a scuola dagli alunni, necessari a casa, alla continuazione della didattica a distanza. Sta continuando la consegna a domicilio delle mascherine».

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019