• Home
  • Sport
  • Analisi della 22esima giornata del campionato di Eccellenza girone B

Analisi della 22esima giornata del campionato di Eccellenza girone B

di Luigi Martino

La Battipagliese vince di misura al ‘’Sant’Anna’’. Le zebrette, guidati in panchina dall’esperto tecnico Pasquale Santosuosso, superano la Real Poseidon di mister Taglianetti. La vittoria porta la firma del bomber Tranfa che realizza un penalty. Vittoria immeritata per l’Ebolitana. I bianco-azzurri di mister Cammarota, si impongono 2-1 al ‘’Figliolia’’ di Baronissi contro il Baia. I padroni di casa, guidati in panchina dal giovane e sempre più promettente salernitano Antonio Borriello, hanno giocato un’ottima gara dominando sulla corazzata Ebolitana. Dopo il vantaggio di Cannalonga, la compagine eburina ha trovato il pareggio con una rete rocambolesca in area di rigore con Stanzione. Il gol della vittoria è arrivato al 93’ con un tiro da fuori aria del bomber Liccardi che ha trovato impreparato Senatore. Rammarico dunque in casa Baia, che meritava senza dubbio almeno un punto.

Purtroppo, durante la gara, dei sostenitori dell’Ebolitana hanno lanciato delle pietre nei confronti dei tifosi del Baia, ma, non è finita qui. Infatti, all’esterno dello stadio, hanno danneggiato due auto, tra queste quella del calciatore del Baia Arnese. Brutto, bruttisimo episodio che nel calcio non dovrebbe mai accadere. Netta vittoria per la Vis Nocera. I ragazzi di mister-sindaco Gaetano Montalbano hanno superato tra le mura amiche il Giorgio Ferrini, compagine beneventana, con il risultato di 3-0. Le reti portano la firma di D’Amico, Versiglioni e Napodano. Pareggio in rimonta (2-2) per l’Ippogrifo Sarno. La squadra sarnese guidata da Rosolino non va oltre il pari sul campo del Solofra. La squadra cionciara di mister Oliva, dopo aver chiuso la prima frazione con il doppio vantaggio firmato da una doppietta di Giarletta, si è vista recuperare prima da Squitieri e poi nei minuti finali da Foti. Blitz esterno sul campo della Felice Scandone del tecnico Giovino, ultima della classe, per l’Agropoli. Il successo per i delfini di mister Turco, porta la firma dell’attaccante Apicella. Mezzo passo falso (0-0) per il Castel San Giorgio. I ragazzi del tecnico salernitano Rosario Cerminara tra le mura amiche non riescono a superare lo Striano. Altro pari a reti bianche tra la Real Irpinia di Ansalone e la Gelbison di mister Viscido. Vittoria importantissima per il Campagna sul campo del Serino. Gli ospiti di mister Maiorano hanno espugnato il ‘’Mariconda’’ grazie a una rete di Silva. La compagine irpinia allenata da Gargiulo, ha molto da rimpiangere, visto che Stellato ha colpito due legni e Kadam ha fallito un calcio di rigore.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019