• Home
  • Attualità
  • Cambio al vertice al Cpt di Salerno, nominato Giuseppe Marchesano

Cambio al vertice al Cpt di Salerno, nominato Giuseppe Marchesano

di Marianna Vallone

Marchesano

Designato dal segretario nazionale della Filca-Cisl Salerno il nuovo vicepresidente del Comitato Paritetico Territoriale. L’incarico è stato affidato a Giuseppe Marchesano, già impiegato come operaio nel settore edile, oggi dirigente sindacale della Filca-Cisl Salerno impiegato nell’area a Sud, in particolare nel Cilento.

La nomina di Giuseppe Marchesano, confermata di concerto dalle tre sigle sindacali, sarà ratificata nel prossimo consiglio di amministrazione dell’Ente previsto tra pochi giorni. Marchesano succede a Ferdinando De Blasio, che ha ricoperto la carica di Vicepresidente del Cpt dal 2012 e che d’ora in avanti coadiuverà l’amministrazione del Cpt attualmente guidata dal Presidente Gaetano Carratù.

Marchesano che ha sindacalmente rappresentato il Cilento degli edili da oltre un decennio, amato dal mondo dei lavoratori edili della costa Sud di Salerno, promotore di numerose battaglie sindacali e sempre presente sul territorio, gode di un’ottima reputazione anche tra la compagine imprenditoriale. La sua nomina è stata fortemente voluta anche dal mondo dei lavoratori e dai tecnici del settore, anche per la sua pregressa esperienza maturata nel settore edile come operaio.

Il mondo dei lavoratori confida nel fatto che attraverso la nomina del neo Vicepresidente le problematiche relative alla salvaguardia della salute e della sicurezza nei cantieri verranno maggiormente attenzionate attraverso risposte concrete, pratiche ed immediate. «Spero che attraverso la mia esperienza di cantiere possa essere utile nell’apportare il mio contributo al settore edile salernitano» afferma il neo Vicepresidente Giuseppe Marchesano. «Sarò la voce di chi ha voglia di costruire un percorso sicuro con nuove idee sulla sicurezza e salute. Per me l’obiettivo primario sarà la diffusione dell’educazione alla prevenzione e alla conoscenza dei rischi sul cantiere sia tra gli operati che tra le imprese».

Il neo Vicepresidente ha precisato che come sindacalista proseguirà, in collaborazione con le OO.SS., nella linea di sviluppo delle attività di prevenzione degli infortuni, il miglioramento dell’ambiente di lavoro in materia di sicurezza.

«È doveroso ringraziare il segretario nazionale di FILCA-CISL Ottavio de Luca – conclude Marchesano – per la fiducia che ha riposto in me nel affidarmi un ruolo cosi delicato».

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019