Camerota, alunni a scuola di cultura marinaresca e tutela del mare e dell’ambiente

0
105

Si è tenuto tra i banchi della classe seconda della scuola primaria di Marina di Camerota il primo di una serie di incontri del progetto ‘A-mare’ promosso dall’associazione Cilento a Vela Fiv in collaborazione con l’istituto comprensivo di Camerota. Il progetto ha l’obiettivo di divulgare la cultura marinaresca, lo sport della vela e la tutela ambientale. Il primo di questa serie di incontri si è svolto in concomitanza allo sciopero mondiale contro i cambiamenti climatici. Gli alunni hanno affrontato il tema del cambiamento climatico e della tutela dell’ambiente e come questi principi siano fondamentali allo sviluppo di una coscienza ambientale particolarmente cara allo sport della vela.

Oggi in aula Rosa Palumbo, istruttrice federale Fiv ed esperta ambientale. «Siamo felici e onorati di avere in squadra persone come Rosa – afferma Gennaro Attanasio, presidente del circolo Fiv – Siamo arrivati in aula e tra gli argomenti avevamo a cuore di raccontare ai ragazzi la fantastica storia e lotta della piccola Greta Thumberg, ma i ragazzi erano già preparati sull’argomento. Questo merito va agli insegnanti che si impegnano già dalle prime classi ad insegnare il rispetto per l’ambiente e inculcare in loro l’amore per la terra». Felice e soddisfatta anche la preside Rosanna Casalino: «Il progetto è in linea con lo sforzo della nostra scuola per valorizzare il patrimonio naturale del territorio e formare dei cittadini che sappiano proteggerlo e gestirlo. Il mare è talmente importante per il nostro territorio che è nostro dovere imparare a viverlo in totale rispetto e sicurezza.  Cosa che possiamo fare solo se la scuola ha al suo fianco le associazioni del territorio».

«La scuola ha il compito di sensibilizzare le coscienze e formare uomini e cittadini responsabili e consapevoli, che sappiano apprezzare, rispettare e salvaguardare l’ambiente che li circonda così come indicato dalle competenze chiave dell’Unione Europea. Nei percorsi didattici di Cittadinanza e Costituzione dell’Istituto Comprensivo di Camerota trova la giusta collacazione il progetto “A – Mare” proposto dall’associazione Cilento a Vela e accolto con entusiasmo da docenti, alunni e genitori. L’azione educativa intrapresa, infatti,  ha una maggiore valenza in un territorio ricco dal punto di vista naturalistico e paesaggistico come il nostro, Parco Nazionale del Cilento , riconosciuto dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità e sede dell’Area Marina Protetta  Costa degli Infreschi e della Masseta» ha concluso invece Costantina Ruocco, vicaria dell’istituto comprensivo di Camerota.

Questo slideshow richiede JavaScript.

©Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here