• Home
  • Comuni
  • Camerota
  • Camerota, centro antiviolenza Iris e Pretty Dance insieme per flashmob donne

Camerota, centro antiviolenza Iris e Pretty Dance insieme per flashmob donne

di Luigi Martino

Per dare un segnale forte, tangibile, nella giornata internazionale della donna, il centro antiviolenza Iris, grazie alla collaborazione della scuola di danza Pretty Dance della maestra Teresa Vigilante, ha organizzato un flashmob molto significativo a Marina di Camerota. L’8 marzo coincide con i due anni dalla dichiarazione dello stato di emergenza determinato dalla pandemia da Covid-19 che ha causato un netto peggioramento della condizione delle donne: aumento della disoccupazione, incremento dei femminicidi, abbandono scolastico delle ragazze. Sono, infatti, le mamme, le sorelle, le mogli, le figlie che hanno dovuto farsi carico, ancora di più, dei costi sociali di questo momento storico. E’ indispensabile una maggiore e crescente attenzione nel campo dei diritti delle donne nel mondo del lavoro: dalla parità di salario alla necessità del pieno riconoscimento dei tempi di vita, per una occupazione che sappia riconoscere il valore e i diritti del lavoro femminile e il rispetto delle donne. E’ necessario che le politiche che vengono messe in campo siano trasversali e mirate a prevenire in modo strutturale la violenza e investire sempre di più sul lavoro femminile, promuovendo la cultura della parità di genere in ogni suo aspetto e declinazione.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019