Camerota fucina di talenti degli abissi: ecco i nuovi istruttori subacquei

Infante viaggi

di Luigi Martino

Si sono conclusi nella giornata di domenica a Marina di Camerota i corsi della Federazione Italiana Attività Subacquea relativi al rilascio dei brevetti di istruttore base e Istruttore Federale. La Fias presente a Marina di Camerota da numerosi anni con il Diving continente Blu ha avuto il piacere di organizzare questo momento di formazione per quelli che a tutti gli effetti sono ora istruttori subacquei. Gli esami si sono svolti presso il villaggio Cala di Luna che collabora ormai da cinque anni con la federazione che annovera un gran numero di associati provenienti da tutta Italia. Sotto l’attento controllo di Ernesto Milan, direttore del centro tecnico Nazionale, del presidente Bruno Galli e dell’ispettore della European Underwater Federation, Martin Denison, che ha certificato gli eccellenti standard qualitativi raggiunti dalla Fias gli aspiranti istruttori hanno sostenuto prove pratiche, scritte e orali. Il presidente della Federazione Bruno Galli, unitamente al reponsabile del Diving Continente Blu ed Ispettore nazionale Mauro Giordani durante la cerimonia di consegna dei brevetti ha voluto manifestare un ringraziamento particolare al Comune di Camerota, al sindaco Mario Salvatore Scarpitta e all’assessore Teresa Esposito, presente all’evento, per la fattiva collaborazione ed ospitalità che da anni concedono alla Fias. La subacquea è un attività compatibile con l’area Marina protetta e assume importanza di monitoraggio e controllo, la collaborazione tra enti e privati sono un valore aggiunto per la valorizzazione di quella che è una delle aree più belle d’Italia.

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur