Camerota, non rispettano zona rossa: cacciatori multati

La caserma dei carabinieri di Marina di Camerota

di Luigi Martino

Non hanno rispettato le misure anti-covid previste per le zone rosse e i carabinieri della stazione di Marina di Camerota, agli ordini del comandante Francesco Carelli, hanno elevato sanzioni nei confronti di alcuni cacciatori di Camerota. Tre per l’esattezza che erano usciti di casa in barba alla legge per recarsi sul luogo di caccia. Le forze dell’ordine, coordinate a livello territoriale dai carabinieri della compagnia di Sapri, hanno sottoposto a controllo anche le armi e le munizioni. Per i cacciatori un verbale da 400 euro ciascuno. 

©Riproduzione riservata