Camerota, si scava per cercare le uova di mamma tartaruga

Sono arrivati questa mattina intorno alle 11.30 i biologi della stazione zoologica Anton Dhorn di Napoli per cercare di capire cosa è successo nella notte tra sabato e domenica sulla spiaggia di Cala D’Arconte a Marina di Camerota. Il bagnino del lido del villaggio Porticello nella giornata di domenica ha segnalato delle tracce di nidificazione di tartaruga Caretta Caretta. Secondo gli esperti mamma tartaruga avrebbe raggiunta la spiaggia dal mare per provare a deporre le proprie uova. Sono tre i tentativi di nidificazione effettuati. Il team, guidato da Fulvio Maffucci, ha scavato a mano per ore sotto il sole cocente. I risultati al momento sono negativi. Nessuna traccia delle uova. La zona è stata comunque recintata. Resterà comunque sotto osservazione degli esperti e di Giuseppe Petrillo, volontario della zona con esperienza nel campo.

©Riproduzione riservata