Camerota, spacciava droga sintetica: 20enne in manette

di Luigi Martino

Blitz dei carabinieri guidati dal maresciallo Francesco Carelli a Marina di Camerota dove ieri mattina, venerdì, è stato arrestato un ragazzo di 20 anni, P.C. di Fiumicino, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Secondo quanto ricostruito gli uomini in divisa si sono appostati in località Castello, lungo la variante, e hanno sorpreso il giovane, figlio di un noto professionista romano, mentre aspettava i suoi clienti per cedere pasticche di droga sintentica. I militari hanno trovato nelle disposizioni dello spacciatore, la metilenediossimetanfetamina (ovvero ecstasy, chiamata anche MDMA). Dopo una perquisizione veicolare e personale, sono stati trovati 40 grammi di ecstasy, hashish, dei coltellini, un bilancino di precisione e denaro contante. Il 20enne aveva con sé anche tre petardi, sembra utilizzati come segnale per i suoi clienti. Per il ragazzo è scattato l’arresto e il sequestro della droga e del cellulare.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019