Camerota, Tofalo al premio Nassiriya: «Onorare memoria è dovere morale»

265
Infante viaggi

«Onorare la memoria di chi ha perso la vita per servire le istituzioni è un dovere morale che sento forte da rappresentante del governo e da cittadino italiano». Così il sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo, che ha partecipato a Camerota alla giornata conclusiva del Premio internazionale “Nassiriya per la Pace 2019“, organizzato dall’Associazione culturale Elaia con a capo il presidente Vincenzo Rubano. «Ricordare il loro estremo sacrificio così come ringraziare chi, tra tanti disagi e sforzi, è impegnato in regioni lontane per la sicurezza collettiva, non solo dell’Italia, è dovere di noi tutti. Ciascun nostro ragazzo in divisa è alfiere dei più alti valori di democrazia e di giustizia», ha aggiunto il sottosegretario. Nel corso della celebrazione si è esibita in concerto la banda della Nato.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl