Chiamava da un cellulare rubato, denunciato

I carabinieri di Marina di Camerota hanno denunciato una persona residente a Napoli per il possesso di un Nokia rubato ad Aprile scorso. Rintracciato dalle chiamate effettuate.
Gli uomini del luogotenente Di Franco, della stazione di Marina di Camerota, dopo lunghe indagini hanno rintracciato un cellulare Nokia rubato ad aprile 2010 a Marina di Camerota, il denunciato usava regolarmente il telefonio e grazie a questo è stato rintracciato e quindi denunciato dai carabinieri, la refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario. Sempre nella giornata di oggi carabinieri di Sanza hanno arrestato per truffa un giovane di Caselle in Pittari denunciato da un uomo al quale aveva venduto un’auto Volkswagen sprovvista di documenti.Il giovane ha raggirato la vittima facendosi pagare 6000,00€ per l’auto. Deferito in stato di libertà dai carabinieri.