• Home
  • Sport
  • Tutto pronto per la ‘Corsa del Mito’. Iscritti già a quota 160

Tutto pronto per la ‘Corsa del Mito’. Iscritti già a quota 160

di Luigi Martino

Manca poco per la tanto attesa ‘Corsa del Mito’. Fra Palinuro e Marina di Camerota sono decine le persone impegnate per rifinire gli ultimi dettagli che permetteranno lo svolgimento della gara. La 1^ edizione della corsa del Mito, gara internazionale di corsa su strada, comincerà alle ore 18.00: il percorso, totalmente su strada, “visiterà” il centro urbano di Palinuro, la costa del Mingardo ed il centro urbano di Marina di Camerota con arrivo nell’area portuale previsto per le ore 18.45. Unica nota negativa fino a questo momento è il tempo: infatti fino alle 17.00 il sole caldo, tipico di questi periodi, stava scaldando gli atleti impegnati nella fase di rifinitura, ma poco dopo un’insistente pioggerellina ha cominciato a bagnare la costa cilentana, creando piccoli problemi allo staff.

Nonostante tutto le adesioni fino a questo momento sono circa 160. Presenti anche atleti di primo e secondo livello internazionale, provenienti da tutta Italia e atleti di categoria ‘Top runner’ direttamente dal Kenya e dal Marocco, che partiranno con i favori del pronostico per la vittoria finale. Lo spiker, Marco Cascone, entusiasmerà il pubblico fornendo, passo dopo passo, i tempi e le posizioni degli atleti in maniera accurata. Inoltre il giornaledelcilento.it sarà collegato in tempo reale con la gara per tenere sempre aggiornati i propri lettori. Testimonial dell’evento, come già ribadito più volte, è Pietro Mennea, ex primatista del mondo e medaglia d’oro alle olimpiadi di Mosca 1978.

Qui sotto vi mostriamo le foto dei preparativi, dell’arrivo e delle coppe per la premiazione finale.

   

 

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019