• Home
  • Attualità
  • Campania, abbonamento trasporti gratuito solo a chi ha il green pass: il piano della Regione

Campania, abbonamento trasporti gratuito solo a chi ha il green pass: il piano della Regione

di Luigi Martino

Gli abbonamenti per i trasporti pubblici gratis in Campania destinati agli studenti potrebbero essere riservati solo ai ragazzi vaccinati contro il Covid ed in possesso del Green Pass. È una delle ipotesi al vaglio della Regione Campania, che finanzia ogni anno la card studentesca. Unico Campania: “Avvio campagna abbonamenti in attesa dei requisiti sul green pass”.

Gli abbonamenti per i trasporti pubblici gratis in Campania destinati agli studenti potrebbero essere riservati solo ai ragazzi vaccinati contro il Covid ed in possesso del Green Pass. È una delle ipotesi al vaglio della Regione Campania, che finanzia ogni anno la card studentesca per viaggiare su metro, bus e funicolari. Dal primo settembre entrerà in vigore il Green pass obbligatorio per aerei, navi e treni a lunga percorrenza, ma non per i mezzi pubblici locali per i quali si potrà continuare a viaggiare senza certificazione verde. Tuttavia, mentre la Regione non può obbligare gli studenti ad esibire il Green Pass per salire sul pullman che li accompagna a scuola, può però inserirlo tra le condizioni per avere l’abbonamento dei trasporti, finanziato ogni anno da Palazzo Santa Lucia con ingenti investimenti.

Unico Campania: campagna abbonamenti in stand-by per green pass

Ad oggi, intanto, nell’attesa che si chiarisca meglio la situazione, la campagna abbonamenti per gli studenti non è ancora partita. “Siamo in attesa – scrive il Consorzio Unico Campania – che la Regione Campania, Ente che promuove e finanzia l’agevolazione, stabilisca i requisiti di accesso per l’anno 2021/22, in particolare per quanto riguarda il possesso del green pass vaccinale. Pertanto, la campagna studenti partirà nel corso della prossima settimana. Vi invitiamo, nel frattempo, a preparare la documentazione necessaria a presentare la richiesta, in particolare il certificato ISEE che deve avere valore minore di 35.000 euro ed essere privo di annotazioni ed in corso di validità, al fine di essere pronti a compilare la domanda online appena la piattaforma sarà aperta”.

Tra le novità di settembre, infine, ci sarà probabilmente il ritorno dei controllori a bordo di bus e metro. È quanto prevedono le linee guida che al momento sono al vaglio del Comitato tecnico scientifico, che entro pochi giorni le approverà e renderà pubbliche. Nel frattempo le Regioni hanno consegnato i singoli piani trasporti al ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili, che li sta analizzando e giovedì mattina incontrerà i presidenti per dare il responso. Il controllore dovrà verificare il biglietto e la corretta applicazione delle norme anticovid.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019