Campania, De Luca: «Non ho avuto 70% consensi dicendo poesie»

di Luigi Martino

“Il 70 per cento dei consensi non si prendono recitando poesie”. E’ la dura replica del presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca ad alcuni rappresentanti dell’opposizione che oggi, nel corso della seduta del Consiglio regionale, hanno accusato De Luca di essere in ritardo rispetto ad alcune scelte. “L’idea di riempire in questa aula l’interlocutore di improperi e poi alla fine di dire ‘però possiamo collaborare’, io la rifiuto in radice. Quindi non perdete tempo, io vado avanti lo stesso”, ha aggiunto De Luca.