Capaccio Paestum autism friendly: protocollo con Cilento4All

di Antonio Vuolo

Un protocollo d’intesa tra il Comune di Capaccio Paestum e l’associazione Cilento4All per promuovere attività di sostegno e supporto alle famiglie di persone con autismo. La sottoscrizione dell’atto è avvenuta stamattina, venerdì 2 aprile, all’ingresso del Museo Archeologico, a Paestum.

Cilento 4All, organizzazione territoriale della cooperativa sociale Il Tulipano, è un’associazione di genitori con sedi operative ad Agropoli e Capaccio Paestum il cui obiettivo è mettere in rete le famiglie dei ragazzi con autismo per azioni di advocacy e di supporto operativo alle attività nei vari ambiti di vita, dalla scuola al tempo libero. Per questo è stata costituita la rete cilentana Autism Friendly, della quale fanno parte Il Parco Archeologico di Paestum e il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e degli Alburni. Con la sottoscrizione del protocollo d’intesa, alla rete aderirà anche il Comune di Capaccio Paestum. Obiettivo del protocollo è, tra l’altro, promuovere attività di sostegno e supporto alle famiglie di persone con autismo, pari opportunità e l’inclusione sociale delle stesse, standard qualitativi per un’accessibilità autism friendly del territorio.

«Con questo accordo – spiega il sindaco Franco Alfieri – vogliamo promuovere iniziative e attività territoriali, in ogni contesto in cui sia possibile, che vadano incontro ai bisogni delle famiglie residenti nel Comune con persone con autismo o disabilità cognitiva. È nostro dovere migliorare la qualità della vita di ogni cittadino, tanto più se ha bisogni speciali».

«Ci impegniamo a sostenere iniziative sui temi di accessibilità, fruizione e inclusione in ambiti diversi – afferma Mariarosaria Picariello, assessore alle Scuole e alle Politiche sociali – a iniziare da quello scolastico. In sinergia con gli istituti scolastici del Comune continueremo a promuovere iniziative di inclusione per alunni con bisogni speciali, con autismo e/o disabilità cognitiva, supporto alle famiglie e consulenza per insegnanti ed educatori».

«Siamo lieti di poter sottoscrivere il protocollo di intesa con l’amministrazione comunale di Capaccio Paestum – dichiara Giovanni Minucci, coordinatore Cilento4all-Il Tulipano – Ringraziamo il sindaco Alfieri e l’assessore Maria Rosaria Picariello per la disponibilità a programmare attività e iniziative a favore dei ragazzi con autismo in un’ottica inclusiva che renda Capaccio Paestum città autism friendly anche per le famiglie che vi soggiornano per vacanza o per visite al Parco Archeologico, con cui è attiva dal 2018 una collaborazione. Si rafforza in tal modo la rete e la sinergia tra enti e istituzioni per aumentare la qualità dei servizi».

©Riproduzione riservata