Parroco e fedeli occupano l’ex asilo e rischiano una denuncia per occupazione abusiva di bene pubblico

0
14

Il parroco e i fedeli stanno occupando dalla mattinata di ieri l’ex asilo Maria SS. Immacolata di Capaccio Scalo. Infatti, ieri sera, i vigili urbani della Piana del Sele, hanno fatto irruzione nella struttura, e hanno proceduto all’ identificazione dei presenti, tra i quali il parroco della chiesa di San Vito Martire e alcuni fedeli del posto. "La struttura, di proprietà del demanio, è da due anni ricettacolo di immondizia – ha spiegato don Donato – vogliamo che nella struttura si svolgano, oltre alla catechesi, attività sane, rivolte ai giovani." Questa è la causa dell’occupazione, infatti Don Donato Orlando e i suoi parrocchiani, hanno intenzione di trasformare la struttura in un oratorio. Intanto mentre la vicenda prosegue è intervenuto il sindaco di Capaccio-Paestum:"Già dalla scorsa primavera l’amministrazione sta facendo tutto il possibile per far sì che la struttura, di proprietà del Demanio, possa essere a disposizione del Comune – ha spiegato il sindaco Pasquale Marino – Comunque, sono idealmente dalla parte di coloro i quali, in questo momento, stanno attuando questa forma di protesta. Da alcuni mesi ci stiamo muovendo per il medesimo obiettivo, ovvero quello di destinare lo stabile allo svolgimento di attività sociali".

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here