• Home
  • Cronaca
  • Capitello, fatto brillare in mare l’ordigno bellico trovato in spiaggia

Capitello, fatto brillare in mare l’ordigno bellico trovato in spiaggia

di Maria Emilia Cobucci

È stato rimosso e poi fatto brillare l’ordigno bellico ritrovato nei giorni scorsi sulla spiaggia a Capitello, frazione marinara del Comune di Ispani. A seguire ogni passaggio questa mattina è stato il nucleo SDAI della Marina Militare con il Gommone di Circomare della Guardia Costiera di Palinuro in assistenza. Tutto è avvento in sicurezza.

Fino ad oggi, nello specchio acqueo antistante il luogo dove si trova l’ordigno, e per un raggio di 200 metri era stata vietata la navigazione, l’ancoraggio , la pesca e ogni altra attività di superficie o subacquea, compresa la balneazione.

A rinvenire l’ordigno bellico, risalente presumibilmente alla seconda guerra mondiale, nel tratto di costa che corre lungo la SS18 tra Torre Normanna e l’Ippocampo, è stato un giovane che ha trovato la bomba tra gli scogli. L’ordigno è stato fatto esplodere questa mattina in mare a Capitello, nel comune di Ispani.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Maria Emilia Cobucci

Giornalista per scelta ma anche per passione. Da sempre. Testarda e determinata come ogni cilentana che si rispetti. Amo raccontare il mio territorio, ricco di bellezze ma anche di tante storie che tutti dovrebbero conoscere.
Tutti gli articoli di Maria Emilia Cobucci

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019