Capodanno in piazza a Scario: il programma

di Luigi Martino

Musica ed Immagini ci accompagneranno verso il nuovo anno in un’esplosione di bellezza, divertimento, funky e disco anni 80. Dalle 23:00 sul ledwall posto in Piazza Immacolata – nei pressi del Campanile a ridosso del Porto – alterneremo video delle bellezze incontaminate dei luoghi che fanno di Scario una delle mete cilentane di maggior successo che ha mantenuto intatta la sua incontaminata bellezza naturale. Sullo schermo sarà visibile anche il contest #scopricapodanno. Cosa è #scopricapodanno? Gli utenti, gli affezionati, i residenti, i turisti, che saranno presenti alla festa, potranno pubblicare foto (legate a Scario/SGAP e Bosco e il Cilento) con l’hashtag scopricapodanno e queste verranno proiettate in tempo reale sullo schermo. Un modo particolare per aumentare l’interazione social ma soprattutto per valorizzare la bellezza dei nostri luoghi turistici senza relegarle solo al periodo estivo. Il contest permetterà anche di avvicinare il pubblico senza dover necessariamente essere connesso ai social network. Dopo il brindisi e i fuochi di mezzanotte i napoletani Fitness Forever – cult band internazionale – si esibirà dal vivo con la sua funky-disco soul music, perfetta per un disco-party nella notte più lunga del nuovo anno.
Fitness Forever hanno tre album all’attivo pubblicati dalla storica etichetta spagnola Elefant Records; collaborazione che li ha catapultati ben presto in un mercato internazionale rendendoli protagonisti nelle rotazioni radiofoniche e nei concerti dei principali festival europei. Definiti una delle pop band più eleganti del panorama musicale sono ossessionati dalle armonie celestiali ed arrangiamenti raffinati; con il loro sound elegante, e pieno di groove, sono adorati dalla critica mondiale. Il loro amico e fondatore dei famosi Kings Of Convenience, Erlende Oye, si è spinto a dichiarare che la scena musicale italiana odierna è tutta una imitazione di musica straniera, ma considera i Fitness Forever la vera eccezione. “Tonight” è stato masterizzato da “Chab” (Antoine Chabert), vincitore di un Grammy per il suo lavoro su “Random Access Memories” dei Daft Punk. A mixare il tutto invece c’ha pensato Mario Conte (già collaboratore di Loredana Bertè, MEG, Colapesce). I FF cantano e ballano in inglese, francese, italiano e napoletano, e così, dal retrogusto post-estivo, vi offriamo “Tonight” che sarà per tutti voi un colpo eccellente che supera i momenti più brillanti di Daft Punk, Belle&Sebastian, Guille Milkyway e Tahiti 80.
Sarà una liberazione accompagnata da luci al neon, accordi sognanti, groove contagiosi ed effimero romanticismo.
I Fitness Forever sono:
  • Carlos Valderrama (compositore, cantante, producer, polistrumentista ed ex modello di intimo);
  • Scialdone (produttore e bassista);
  • Nicoletta Battelli (voce);
  • Francesca Diletta Iavarone (flauto);
  • Roberto Porzio (tastiere);
  • Massimo Imperatore (chitarre);
  • Pietro Santangelo (sax, percussions);
  • Andrea De Fazio (batteria e percussioni).
“Tonight” è la svolta. I Fitness Forever diventano la band più internazionale e meravi- gliosa della scena italiana e vogliono andare oltre, oltre confine, oltre le aspettative ma soprattutto oltre l’immaginazione. Se l’auto-candidatura a migliore band dell’universo vi potrà sembrare arrogante vi sba- gliate! Perché con “Tonight” i Fitness Forever lo diventeranno nel giro di pochi beat e avrete pochi istanti per accorgervene. 
 Donna Summer, Tavares, MFSB, Chic rappresentano la loro vena disco-soul; Numer One En- sable, Kano, e le italiane Le Streghe o Eva Eva Eva invece hanno ispirato Carlos per il versante space-disco. Ma è da Stereolab, Justice, The Go! Team e Metronomy che attingono quel caratteristico tocco indie-disco.
Quindi, se non è chiaro, stiamo affermando che in “Tonight” il filo conduttore musicale è la disco music, qualcuno se vuole può scomodare la famosa etichetta italo-disco. DJ SET CARLOS VALDERRAMA meglio conosciuto come DINO ERRE L’alter-ego “latino” dei Fitness Forever, un dj set coinvolgente, in pieno stile disco anni 90, con incursioni in classici rivisitati e video mash-up inediti (Toto Cutugno, Raffaella Carrà, Celentano etc etc .)

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019