• Home
  • Comuni
  • Casal Velino
  • Casal Velino, i 36 anni della rosticceria ‘La Perla’: nel quaderno dei segreti la parola ‘famiglia’

Casal Velino, i 36 anni della rosticceria ‘La Perla’: nel quaderno dei segreti la parola ‘famiglia’

di Luigi Martino

Dove sono custoditi i segreti per portare avanti un’attività nel Cilento dopo oltre trent’anni da quel giorno che la porta s’aprì? Sicuramente nel cassetto della credenza, quello che conserva le ricette delle nonne e anche quelle delle mamme. La rosticceria ‘La Perla’ di Casal Velino, oggi spegne 36 candeline. S’è fatta grande e la signora Silvana, insieme a suo marito Paolo, sono testimoni di ricordi bellissimi. Calzone fritto e pizza a trancio sono i pensieri fissi dei turisti che d’estate popolano uno degli angoli di costa più belli e rinomati del Sud Italia.Tutti conoscono quel locale che regala sorrisi e cose buone.

Mattia e Valentino, da qualche anno, seguono le tracce dei genitori. La sede resta la stessa, all’interno di un palazzo storico con tavoli all’aperto. Siamo a pochi passi dal porto turistico. Qui gentilezza e serietà sono di casa. I prezzi sono sempre rimasti giusti e, se qualcuno un giorno dovesse trovare quel quaderno dei segreti, alla prima pagina ci sarà sicuramente scritta la parola ‘famiglia’. E’ alla base di ogni successo, è l’apice di tutte le gioie.

Auguri rosticceria ‘La Perla’.

Segui Rosticceria La Perla sui social
Facebook: Rosticceria La Perla – Instagram Rosticceria La Perla dal 1985


Articolo redazionale a pagamento

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019