Caselle in Pittari, comune intitola piazza a Falcone e Borsellino e ai caduti di Nassirya

401
Infante viaggi

Sarà inaugurata nei prossimi mesi ma l’amministrazione comunale di Caselle in Pittari ha voluto annunciarlo al pubblico prima ancora di portare l’iniziativa in consiglio. La piazzetta nei pressi dell’ufficio postale sarà intitolata a Falcone e Borsellino e le due stradine adiacenti ai Caduti di Nassirya e i martiri della Pace. Ad annunciarlo è il sindaco Giampiero Nuzzo nel corso dell’incontro con Capitano Ultimo che si è svolto ieri sera nell’aula consiliare nell’ambito del Premio internazionale Nassiriya per la Pace. «Vogliamo rendere onore al sacrificio dei magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e dei 19 caduti intitolando alla loro memoria la piazzetta. – ha detto il primo cittadino – Lo porteremo in consiglio comunale al più presto per seguire l’iter secondo le leggi ma lo sveliamo qui in via ufficiale. E’ una piazzetta a metà strada tra la scuola e il Comune, tra due luoghi simbolo delle nostre comunità». Al colonnello Sergio De Caprio, noto come Capitano Ultimo, il sindaco ha conferito un encomio solenne a nome della comunità «per il servizio svolto con coraggio e audacia, con alto senso dello Stato e del dovere, faro di legalità e baluardo contro la criminalità… rappresentando fulgido esempio di vita e altruismo».

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl