• Home
  • Sport
  • Slitta l’incontro tra Lombardi e Melito. Casciello chiede un incontro al sindaco De Luca

Slitta l’incontro tra Lombardi e Melito. Casciello chiede un incontro al sindaco De Luca

di Luigi Martino

Dalla società del gruppo Memo potrebbe arrivare la linfa vitale per uscire dalla crisi. Un finanziamento in cambio di quote o come sponsorizzazione o sotto forma di cessione di crediti personali. Lombardi attende Melito come fosse la provvidenza. “E’ fondamentale quest’operazione – ha affermato una persona molto vicina al presidente granata. In caso contrario tutto si complicherebbe”. Perché Lombardi sarebbe costretto a far fronte a tutti gli impegni personalmente e mentre per le liberatorie si stanno trovando degli accordi con il calciatori per il dilazionamento dei pagamenti (qualcuno pare abbia anche rinunciato a qualcosa) molto più complicato è il discorso relativo all’erario.

Summit con i commercialisti Ieri pomeriggio il presidente granata è stato in sede per verificare le problematiche relative ai debiti con gli enti previdenziali. Con Roscigno si è verificato come muoversi per evitare di dover sborsare un bel po’ di euro nell’immediato. La Salernitana ha presentato un’istruttoria all’Agenzia delle entrate con tanto di polizza fidejussoria (pare di 560mila euro) oltre che un anticipo di 25mila euro ma al momento non ha ricevuto alcuna risposta. Se non dovesse arrivare a breve Lombardi dovrà muoversi diversamente. Per l’Irpef non ci sono escamotage: dovrà pagare tutto e subito (o meglio entro il 30 giugno) per evitare complicazioni. In ballo c’è un milione di euro circa. Una cifra che il patron si troverebbe a sborsare da solo se in tempi brevi non arrivasse l’accordo con la Faro Assicurazione. Con Salerno impegnato nella partita delle liberatorie, in queste ore il patron sta lavorando sulle altre questioni.
Vicenda Arechi Ieri mattina il neo dirigente Enzo Casciello è stato in Comune per aprire un varco al presidente Lombardi e verificare la possibilità di organizzare in tempi brevi un incontro chiarificatore tra il sindaco De Luca ed il massimo dirigente granata. Faccia a a faccia necessario per smussare gli angoli, avviare un minimo di collaborazione e, soprattutto, per ottenere il rinnovo della convenzione, elemento imprensicindibile per i’iscrizione al prossimo campionato di Lega Pro. Oggi potrebbe già arrivare la risposta di De Luca. Nel frattempo l’avvocato D’Aiuto continua a lavorare con i legali del Comune. Per ora  non c’è stato nessun passo in avanti dopo l’ultimo. Martedì le parti si rivedranno. La Salernitana ha versato 60mila euro saldando una prima rata ed ora è disposta a pagare solo 50mila euro ed a rateizzare il restante debito con la garanzia di una fidejussione. “La squadra deve giocare qui, non può emigrare –  ha affermato Casciello”. Si vedrà. Su una cosa Lombardi e De Luca sono in sintonia: l’eventuale l’ingaggio di Roberto Breda. “Sarebbe una buona scelta – ha dichiarato”. L’ex assessore allo sport, voluto fortemente dal sindaco, potrebbe sposare il progetto di Lombardi. Magari potrebbe provare a risolvere lui lo spinoso caso Arechi. Contenzioso nato già durante la sua gestione. Scherzi del destino.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019