• Home
  • Cronaca
  • Spara al figlio: arrestato dai carabinieri chiamati dalla vittima

Spara al figlio: arrestato dai carabinieri chiamati dalla vittima

di Federico Martino

E’ successo a Castel san Lorenzo,la vittima, un 25enne, dopo una lite con il padre, avvenuta la sera prima sembra per motivi futili, era nel fondo agricolo dove abitava quando ha visto avvicinarsi il padre, Luigi Sofia un uomo di 54 anni, che, dopo aver danneggiato l’auto del figlio gli ha sparato con un fucile monocanna calibro 24 da 50 metri circa di distanza. Il giovane , rimasto miracolosamente illeso,dopo che il padre ha smesso di sparare, ha chiamato immediatamente i carabinieri della vicina stazione di Agropoli,che dopo i rilievi, hanno ricostruito la dinamica dei fatti. Luigi Sofia è stato prontamente rintracciato e messo agli arresti con accusa di tentato omicidio, e trasferito nel carcere di Fuorni.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019