Castellabate piange Antonio di Donato, icona della disco music italiana

Infante viaggi

di Antonio Vuolo

  • assicurazioni assitur

Castellabate piange Antonio Di Donato, socio fondatore della storica discoteca D&D di Santa Maria di Castellabate, vera e propria icona della disco music italiana. Originario di Cava de’ Tirreni, dove nell’ultimo periodo era rientrato, Di Donato ha legato il suo cuore e le sue fortune al Cilento, a Santa Maria, dove tutti l’hanno sempre stimato come uomo e imprenditore. La notizia della sua morte, nella giornata di ieri, è, infatti, rimbalzata subito nel paese di Benvenuti al Sud, dove sono stati numerosi i messaggi di cordoglio. A ricordarlo è stato anche Claudio Coccoluto, uno dei più noti dj italiani, che più volte ha animato le serata della discoteca cilentana. “Le Serate, le Risate, le Cene, il Mio Compleanno, i Fuochi d’artificio, le Chiacchierate in ufficio alle 7 del mattino, l’Allegria, l’Entusiasmo, il D&D l’Amore per la Festa, per il Party…per la Vita! Ciao Tonino, indimenticabile, sarai sempre nel mio cuore col tuo sorriso!” è stato il suo post sui social.

  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur