Imprenditore 43enne tenta di uccidere vicino di lido

0
14

Un imprenditore di 43 anni, residente a Castellabate, titolare di una struttura balneare, ha preso a sprangate il proprietario del lido confinante, un 35enne del posto. Ascoltate le prime testimonianze, pare che la lite sarebbe scoppiata per motivi banali, che sicuramente avevano a che fare con l’attività svolta dai due imprenditori. L’imprenditore più anziano, avrebbe allora afferrato una mazza di legno e colpendo più volte il proprietario del lido confinante, facendolo cadere infine al suolo. Sono sopraggiunti sul posto alcuni passanti, che hanno riportato finalmente la calma.

Tornata a casa la vittima del furibondo imprenditore, ha avvertito un malore ed è stato prontamente trasportato al nosocomio di Agropoli. L’uomo è stato sottoposto immediatamente ad un delicatissimo intervento chirurgico per l’asportazione della milza. Da qui sono scattate le indagini dei carabinieri della compagnia di Agropoli, che hanno portato al fermo dell’aggressore e al trasferimento dello stesso al carcere di Vallo della Lucania. L’accusa è di tentato omicidio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here