• Home
  • Cronaca
  • Cade da un’altezza considerevole, grave in ospedale

Cade da un’altezza considerevole, grave in ospedale

di Federico Martino

 

Stava lavorando ad un’altezza di circa 7 metri all’esterno di un’abitazione di Palinuro, frazione di Centola, un uomo di 62 anni, ed era senza alcuna protezione. Nella mattinata di ieri, 29 dicembre, è stato trovato a terra da persone che vivevano nei paraggi. Versa ora in grave condizioni all’ospedale di Vallo della Lucania. L’uomo è stato trovato in terra già in stato comatoso, stava, probabilmente lavorando con un trapano trovato nelle immediate vicinanze e si suppone che possa essere stata una scossa di corrente elettrica ad averlo sbalzato dalla scala, visto che lavorava nei pressi di una cassetta elettrica. Probabilmente, l’uomo, forando il calcestruzzo con il trapano ha intercettato qualche filo elettrico e la forte scossa lo abbia sbalzato dalla scala e fatto cadere. La considerevole altezza non ha certo risparmiato il poveretto che ha riportato ferite molto gravi. Fratture multiple agli arti, una frattura all’anca e alla testa con conseguente trauma cranico. Una frattura al volto lascia presupporre che sia caduto già privo di conoscenza e non abbia avuto nemmeno il tempo di ripararsi il volto. L’ennesima vittima di incidenti sul lavoro che, colpa l’incauta e leggera valutazione dei rischi, porta alcuni soggetti a risparmiare pochi euro evitando di adottare le misure di sicurezza adeguate, non è raro,infatti, sentire di incidenti del genere dove a volte perdono la vita padri di famiglia o giovani alle prime armi, anche se le statistiche dell’Inps danno in netto calo gli incidenti sul lavoro a livello nazionale fà sempre male sentire di vite in pericolo al lavoro.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019