Chiuso palazzetto dello sport a Sala Consilina, opposizione protesta e vuole chiarimenti

Infante viaggi

di Pasquale Sorrentino

Appresa la notizia della ordinanza sindacale con la quale è stata disposta la chiusura del palazzetto dello sport comunale “PalaZingaro” per motivi di “sicurezza ed incolumità pubblica”, insorge l’opposizione guidata da Mimmo Cartolano. «La stessa struttura – si legge in una interrogazione – è stata chiusa per molti mesi, proprio al fine di realizzare lavori di ristrutturazione ed adeguamento, con la riapertura al pubblico il 20 ottobre 2018, chiediamo di avere copia del verbale di sopralluogo effettuato presso la struttura sportiva da parte dei carabinieri, nonché dei funzionari dell’ASL Salerno Distretto di Sala Consilina». L’opposizione inoltre chiede «di avere copia di tutta la documentazione relativa ai recentissimi lavori di ristrutturazione ed adeguamento della medesima struttura, nonché di quella relativa al rilascio di tutte le autorizzazioni necessarie per la riapertura dell’impianto sportivo». La minoranza ha anche chiesto i motivi della mancata apertura degli spalti dello stadio cittadino.

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur