Cilentana, controlli serrati della polizia: 500 auto fermate e pioggia di multe

di Luigi Martino

Prima il saluto al personale medico dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania, poi in strada, lungo la statale 18 Cilentana, per mettere in campo una mattinata di controlli serrati che rientrano nel piano di contenimento del Covid-19. Le pattuglie del distaccamento di polizia stradale di Vallo della Lucania, comandate da Alfonso Contente, hanno presidiato gli svincoli di Vallo della Lucania, Vallo Scalo e Omignano. Circa dieci auto e oltre venti uomini a lavoro. Il bilancio parla di oltre 500 controlli e diversi automobilisti multati perchè non avevano rispettano le norme contenute nel Dpcm emanato dal governo centrale. Spostamenti senza comprovati motivi validi e mancanza di autocertificazione: questi i motivi principali degli ordini di rientro presso i rispettivi domicili impartiti dalla polizia. Dal distaccamento fanno sapere che il servizio di pattugliamento delle arterie del Cilento prosegue nei prossimi giorni con un rafforzamento dei posti di blocco previsto per il weekend di Pasqua.