Cilento, 40enne scomparso nel nulla

Infante viaggi

di Luigi Martino

Un uomo di 40 anni di Montano Antilia, Marco Iannuzzi (nella foto in alto), è scomparso nel nulla. Due notti fa i primi segni di squilibrio, con i vicini svegliati in piena notte e l’intervento di alcuni conoscenti. La notte successiva, quella tra venerdì e sabato, il 40enne, non nuovo ad episodi simili, avrebbe raggiunto a piedi lo svincolo della superstrada e poi avrebbe inveito contro la protezione civile e i carabinieri. Ieri mattina è stato sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania. Poi di nuovo la fuga. Dal pomeriggio di ieri non si hanno più notizie di Marco. Il basso Cilento lo conosce molto bene. E’ sempre noto sostare a bordo strade per chiedere un passaggio in auto. Frequenta molto i comuni di Vallo della Lucania, Casal Velino ma anche Futani, Laurito e Alfano.

  • Vea ricambi Bellizzi

«Era giunto in ospedale in preda ad uno stato di alternazione psicomotoria – ha spiegato Luciano Trivelli, sindaco di Montano Antilia – in mattinata è stato dimesso e da allora non si hanno più notizie». Di qui l’invito a chiunque lo abbia visto a segnalare il caso alle autorità. «Si tratta di un ragazzo di 46-48 anni, corporatura robusta, ha una lunga chioma raccolta in una coda», ha detto Trivelli. Al momento della scomparsa indossava una giacca beige e dei pantaloni di colore scuro. Sulle sue tracce oltre alle forze dell’ordine anche gli uomini della Protezione Civile.

©Riproduzione riservata

  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro