Cilento, abusi edilizi: sigilli a struttura ricettiva

rhdr
Infante viaggi

Abusi edilizi a ridosso del demanio marittimo ad Agropoli: la polizia municipale appone i sigilli ad una struttura ricettiva. La notizia la riporta Voce di Strada secondo cui il nucleo di polizia giudiziaria e tutela del territorio, diretto dal capitano Sergio Cauceglia coadiuvato dal capitano Ermanno Napoliello ha dato esecuzione ad un’ordinanza di sequestro preventivo del gip del tribunale di Vallo della Lucania, apponendo i sigilli ad una vasta area e le opere in essa insistenti, adibita a struttura turistica ricettiva, nei pressi del fiume Solofrone e a ridosso dell’area demaniale marittima, per violazione alle norme di edilizia ed urbanistica, nonché di tutela del paesaggio e beni demaniali. Per tali abusi è stata già emessa ordinanza di demolizione, per la quale pende ricorso innanzi al Tar Salerno.

  • Assicurazioni Assitur

©Riproduzione riservata

Assicurazioni Assitur