Cilento, arrestato uno stalker di 32 anni

Le indagini dei carabinieri
Infante viaggi

I carabinieri della compagnia di Agropoli, diretta dal capitano Francesco Manna, hanno dato esecuzione alla misura cautelare della custodia in carcere emessa dal gip del tribunale di Salerno, su richiesta della locale procura, per i reati di atti persecutori, evasione e mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice, nei confronti di un 32enne, residente nel comune di Capaccio e già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari per lo stesso reato.

Il provvedimento restrittivo scaturisce dalle risultanze investigative poste in essere dai militari della stazione di Capaccio, a seguito delle reiterate condotte persecutorie messe in atto ai danni di una donna del luogo. In particolare l’arrestato, dopo essere evaso dagli arresti domiciliari, veniva sorpreso nelle adiacenze dell’abitazione della malcapitata con condotte persecutorie e intimidatorie.

  • Vea ricambi Bellizzi

Il destinatario della misura cautelare, dopo le formalità di rito, è stato associato presso la casa circondariale di Salerno.

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi