Cilento, divelta statua Padre Pio: la rabbia del sindaco

1214
Infante viaggi

“Divellere la statua di Padre Pio a Vallo Scalo in piazza Luigi Lucibello è stato un atto vandalico ignobile ed idiota”. A denunciare il caso il sindaco di Castelnuovo Cilento, Eros Lamaida. Il fatto è stato riportato da Il Mattino di Salerno. Oggi, infatti, la statua del santo di Pietralcina era stata spostata dal suo piedistallo e adagiata a terra, poco distante. Il tutto avvenuto nella centralissima località di Vallo Scalo. “Il gesto parla da solo! E parla una lingua che non si può tollerare!”, ha detto Lamaida, adirato per l’accaduto. Pochi minuti dopo dalla denuncia del primo cittadino, però, è arrivato un chiarimento da parte di qualche cittadino. “La statua non é stata oggetto ad atto di vandalismo, infatti qualche giorno fa qualcuno si è accorto che la stessa si stava inclinando e per motivi di sicurezza alcune persone del posto si sono preoccupati di toglierla per evitare il peggio”, spiega Antonella Giordano, del comitato di Santa Chiara. Quest’ultimo, il sacerdote e ad altre persone, si sono già attivate per sistemarla. Il giallo, quindi, pare risolto.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl