Cilento in apprensione, nessuna traccia di Simon

Non si fermano le ricerche nel Salernitano per ritrovare Simon Gautier, il turista 29enne francese disperso sulle montagne del Golfo di Policastro da venerdì 9 agosto. L’uomo si era allontanato per effettuare un’escursione su un sentiero montano compreso tra Policastro e Scario, frazione del comune di San Giovanni a Piro. Era stato lo stesso 29enne ad avvertire i carabinieri utilizzando il proprio telefonino e riferendo di essere caduto rimanendo ferito alle gambe. Nella stessa telefonata, il turista non era stato in grado di indicare la propria posizione. Alle ricerche, che proseguono ininterrottamente da venerdì scorso, partecipano, tra gli altri, i carabinieri di Sapri, volontari della protezione civile e i vigili del fuoco di Policastro Bussentino, coadiuvati dalle unità cinofile di Caserta e Matera e dagli elicotteri del nucleo di Pontecagnano.

I tecnici del centro nazionale soccorso alpino e speleologico della Campania hanno proseguito la perlustrazione setacciando tutte le aree a loro assegnate dalla direzione operazioni, in particolare alcuni sentieri secondari nella zona di Garagliano. Alle ricerche si sono uniti i volontari della CRI-tecniche speciali che hanno dato sostanziale supporto, utilizzando un drone.

Simon Gautier, 29 anni

©Riproduzione riservata