Cilento, la storia di Vio.la che incontra Pulcinella | VIDEO

Anche in pieno lockdown la musica non si è fermata, anzi. La band cilentana Vio.la ha sfruttato il periodo di stop delle esibizioni live per dedicarsi ad un nuovo interessante progetto. Anche perché “Tanto cchiù nnera d’ ‘a mezanotte nun po’ venì“, così come canta il brano scelto per questo ultimo lavoro. Si tratta di una nuova cover, “Pullecenella” dei partenopei “La maschera”. La band cilentana Vio.la, composta da Daniela Vicale (voce), Antonio Russo (chitarra / mandolino / bouzouki), Antonio Apicella (basso / fisarmonica / pianoforte), Nicola Balbi (batteria) e Tommaso Paribello (sax), è riuscita nell’intento di dare nuova energia e un sound inedito ad un brano di grande impatto. Il video musicale realizzato per l’occasione, inoltre, riesce a stupire, non solo per la musica sapientemente arrangiata o per la voce unica e avvolgente di Daniela Vicale, ma anche per il design dell’animazione. Un pezzo meraviglioso per il quale è stato ideato, da Antonio Russo e Kuba Jarnot, un racconto per immagini dal sapore onirico, tra cielo e sonorità, tra strade e palchi. La musica è necessaria perché serve a lanciare un messaggio di speranza, che la maschera di Pulcinella ci aiuta a recepire, nonostante tutto. In una battuta, sempre attuale: “Ha da passà ‘a nuttata“.