Cilento, malvivente armato rapina supermercato

di Luigi Martino

Una rapina a mano armata ha trasformato il tranquillo pomeriggio di Agropoli, in attimi di paura e preoccupazione per i residenti ma soprattutto per i lavoratori del supermercato Etè in via San Felice. Quando erano da poco passate le 14, il malvivente (probabilmente era solo) è entrato in azione non lontano dalla chiesa del Sacro CuoreCon il volto coperto da un passamontagna, ha minacciato una delle cassiere facendosi consegnare l’incasso di giornata per poi fuggire a piedi. Sul posto sono arrivati i carabinieri della locale compagnia, diretti dal capitano Fabiola Garello, che hanno allestito posti di blocco in città per intercettare il rapinatore. Al momento non trapela nulla dagli ambienti investigativi.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019