Cilento, partorisce feto morto nel bagno della chiesa

Dramma ad Agropoli nella Chiesa di Santa Maria delle Grazie. La messa per il battesimo della prima figlia, per una giovane mamma si è trasformata in tragedia. La donna in attesa del secondo bimbo ha accusato un malore, aveva forti dolori all’addome. Accompagnata dal marito si è recata in bagno. In pochi minuti il dramma. La donna ha improvvisamente partorito, dando alla luce il suo piccolo mentre era seduta sul water. Il feto ancora nella placenta e con il sacco vitellino attaccato è caduto nel vaso. Il piccolo, un maschio di sette mesi non avrebbe avuto possibilità di respirare. Sarebbe morto soffocato. Il marito non appena si è reso conto di quanto stava accadendo ha fatto scattare l’allarme. 

Le persone presenti in Chiesa hanno allertato i soccorsi. La messa per il battesimo era finita da pochi minuti. I genitori, quando la donna ha iniziato a stare male, erano nella sagrestia con il parroco Don Bruno Lancuba per firmare i documenti del battesimo. Poi la donna è andata in bagno dove ha partorito. Sul posto immediato l’arrivo dei sanitari del 118, purtroppo per il piccolo non c’è stato nulla da fare, era privo di vita. 

©Riproduzione riservata