• Home
  • Cronaca
  • Cilento, pista abusiva: Parco ordina ripristino dello stato dei luoghi

Cilento, pista abusiva: Parco ordina ripristino dello stato dei luoghi

di Antonio Vuolo

Ordine di ripristino dello stato dei luoghi da parte del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni per un’opera abusiva realizzata in località Picarielli, a Perdifumo. L’ordine di ripristino dello stato dei luoghi fa seguito al sequestro eseguito dai carabinieri forestali di Castellabate, diretti dal maresciallo Giovanni Saviello. I militari forestali hanno accertato, infatti, la realizzazione di una pista in terra battuta, lunga oltre 100 metri e larga circa 6 metri, mediante scavi di sbancamento e riprofilatura del terreno originario, senza le necessarie autorizzazioni. Ora i proprietari dell’area avranno 90 giorni di tempo per provvedere al ripristino dello stato dei luoghi.

© Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

Giornale del Cilento


Iscrizione al registro della stampa: Tribunale di Vallo della Lucania n.580/2009 | Iscrizione ROC: n° 33606/2019 | Editore: Editrice Cilento SRL - P.iva 05832750656 | Direttore Responsabile: Marianna Vallone | Contatti: redazione@giornaledelcilento.it