Cilento, schiaffeggia donna e le incendia l’auto: 37enne arrestato

di Luigi Martino

Questa mattina i carabinieri della compagnia di Vallo della Lucania, diretti dal capitano Annarita D’Ambrosio, hanno tratto in arresto, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare, un 37enne di Vallo della Lucania, residente a Gioi Cilento. L’uomo, da diversi mesi, aveva iniziato a pedinare una giovane donna del piccolo paese cilentano, appostandosi spesso nei pressi del suo luogo di lavoro nonchè sotto la sua abitazione, suonando insistentemente il citofono sino a giungere, in una circostanza, a schiaffeggiarla, e, ancora, a danneggiarle gli specchietti dell’autovettura e, in un’altra occasione, addirittura a dare fuoco al veicolo della donna. Un’escalation di episodi gravi e senza alcuna giustificazione che avevano portato la giovane a perdere la serenità e a rivolgersi, disperata, ai militari dell’Arma che – sotto la direzione della procura Vallese – hanno svolto un’accurata attività di indagine che ha portato al risultato odierno consentendo finalmente di assicurare alla giustizia il 37enne che ora si trova ai domiciliari.

©Riproduzione riservata