Cilento, sversa in mare 300 litri gasolio: acciuffato

E’ stato identificato e denunciato all’autorità giudiziaria il responsabile dello sversamento, verificatosi nei giorni scorsi, di circa 300 litri di gasolio nelle acque del porto di San Marco di Castellabate. La notizia la riporta il quotdiano ‘La Città di Salerno’. I marinai della capitaneria di porto di Agropoli, guidati dal comandante Giulio Cimmino, sono riusciti a risalire ad un’imbarcazione da pesca e a denunciare il comandante. Sembrerebbe che lo sversamento sia stato causato dalla rottura del tubo di collegamento delle casse del gasolio. Gli inquirenti contestano al pescatore la mancata denuncia dopo quello che è stato classificato come un incidente.

©Riproduzione riservata