Cilento, uccisa dal maltempo. Ex professore: «Ricordo il suo sorriso»

Infante viaggi

«Un grandissimo dolore, tantissima tristezza, un vuoto profondo, una pena insopportabile». A scrivere sui social è Osvaldo Marrocco, professore dell’istituto superiore Ancel Keys di Castelnuovo Cilento. Desireè Quagliarella, la 26enne morta ieri notte, mercoledì, trascinata via dalla furia del torrente Melnome ad Albanella, mentre era in auto con il fidanzato, si era diplomata proprio tra i banchi della scuola Alberghiera. Lei, originaria di Stio Cilento, ha trascinato in un dolore profondo tutti quelli che la conoscevano. «Cara Desireè, per noi dell’istituto alberghiero di Castelnuovo Cilento che ti abbiamo conosciuta e stimata, rimarrai nella memoria e nel cuore. La studentessa sorridente, gioiosa e solare di sempre. Ciao Desireè» scrive il docente.

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro