Cilento, 46enne precipita giù dal secondo piano

Un operaio di 46 anni è caduto da un’impalcatura mentre effettuava alcuni lavori di tinteggiatura di una facciata all’esterno di un’abitazione nella frazione di Gromola del comune di Capaccio-Paestum. Lunedì pomeriggio di terrore per l’uomo e i suoi colleghi. Secondo una prima ricostruzione effettuata dai carabinieri della compagnia di Agropoli, P.V. era all’altezza del secondo piano dell’immobile quando è scivolato ed è andato a sbattere contro l’asfalto. L’impatto è stato violento e gli altri operai hanno immediatamente chiamato il 118. La centrale operativa dell’ospedale di Vallo della Lucania ha inviato sul posto un’ambulanza che ha trasportato il ferito al nosocomio cilentano. I medici lo hanno sottoposto a vari accertamenti diagnostici. L’uomo ha riportato la rottura di varie costole. I sanitari hanno disposto venti giorni di ricovero. Sul caso indagano le forze dell’ordine.

©Riproduzione riservata