Cilento, Babbo Natale fermato dai vigili urbani: «Favorisca i documenti»

Il Comune di Santa Marina tiene a precisare alcune cose in merito ad una vicenda che si è consumata l’altro pomeriggio tra le strade di uno dei paesi del Golfo di Policastro.

«Il Comune di Santa Marina fa presente agli organi di stampa che mai ed in nessun caso ha negato lo svolgimenti di manifestazioni pubbliche a nessuna associazione. Il comunicato si è reso necessario in relazione a false notizie ed a sterili polemiche inopportunamente diffuse su facebook e in altre sedi. Il giorno 21.12.2015, senza nessuna richiesta di autorizzazione, pervenuta all’ente, un Babbo Natale con slitta, sulla quale era visibile il logo dell’associazione la svolta, andava in giro per il Comune di Santa Marina. Il vigile urbano ha effettuato un normale controllo, verificando cosa stesse accadendo ed identificando il soggetto coinvolto, come è normale prassi in questi casi per la tutela della pubblica sicurezza ed incolumità. Da qui la diffusione di assurde e false informazioni. Evidenziamo che in tarda mattinata il giorno 22.12.2015, è pervenuta al Comune di Santa Marina, comunicazione relativa allo svolgimento di un’altra manifestazione temporanea. La manifestazione è stata autorizzata nonostante tali comunicazioni, a norma dell’articolo 18 del T.U.L.P.S, devono pervenire almeno tre giorni prima. Il Comune ha, quindi, garantito la presenza del vigile urbano per il controllo della sicurezza pubblica nelle strade e nelle piazze impegnate a dimostrazione di disponibilità e spirito collaborativo che dovrebbero essere presente non solo in periodo natalizio».

©Riproduzione riservata