Colliano piange Amantino Massimo Grisi, vice presidente Figc Campania

Amatino Massimo Grisi, 53 anni, non ce l’ha fatta. Il cuore di Amatino, Farmacista, Vice-Presidente Regionale FIGC e grande tifoso della Salernitana che da settimane stava lottando in Ospedale a Nocera Inferiore, ha smesso di battere.

Grisi, volto noto anche al pubblico televisivo salernitano era uno stimato professionista, apprezzato nella sua Colliano ma anche un grande tifoso della squadra granata. A lui gli ultras avevano dedicato uno striscione di incoraggiamento nei giorni scorsi esposto in piazza Casalbore la sede del vecchio stadio Vestuti.

Amatino Siamo tutti con te…. Lotta e vinci”, questo il contenuto dello striscione. Tanti i messaggi di cordoglio in queste ore sui social. Tra questi l’avvocato Michele Tedesco che scrive: “Mi ero preparato all’idea ma, nonostante tutto, ci credevo. Ci volevo credere. Ma quando Enzo, cosa non ha fatto per Te, mi ha chiamato alle 4 per dirmi che avevi smesso di soffrire, sono rimasto pietrificato e come ho fatto più volte in queste settimane sono andato a riascoltare i tuoi messaggi audio con i quali mi “convocavi” per regalarmi i prodotti della Tua Colliano. Con la stessa assurda necessità di cercarTi sono andato a vedere i Tuoi post ed ho trovato questo, scritto dopo la cena dei Tuoi 53. C’è tutto, tutto quello che avrei voluto scriverTi ed oggi come ieri Ti scrivo : mi hai commosso, grazie a Te amico vero”.